Il trekking è uno sport molto dispendioso in termini di calorie e di sudore corporeo. Vestirsi in modo adeguato quando si fa trekking ti aiuterà ad affrontare le tue uscite con più allegria e positività godendoti le tue avventure senza problemi, avere l’abbigliamento da trekking estivo giusto è un must per godersi le escursioni senza preoccuparsi troppo.  Non hai bisogno di molto per iniziare, tuttavia praticando sentieri più difficili o in condizioni climatiche estreme l’abbigliamento tecnico acquisisce un altro significato e diventa indispensabile.

L’abbigliamento da trekking estivo da noi personalmente scelto avrà queste 4 caratteristiche..

  1. Traspirabilità: un capo traspirante reagisce meglio all’umidità ed espellerà il sudore verso l’esterno, al contrario un capo poco traspirante vi renderà bagnati nell’arco di poco tempo
  2. Leggerezza: lo zaino deve essere leggero come lo devono essere i capi al suo interno
  3. Tecnica: un capo fatto tecnicamente bene è un must nel trekking, i materiali devono essere di buona qualità.
  4. Comodità: la comodità è tutto quando si fa un’attività così impegnativa.

abbigliamento trekking estivo

Abbigliamento trekking estivo: cosa indossare

In estate per praticare escursionismo non si deve spendere per forza tanti soldi anzi, gli articoli che ti suggeriamo avranno il miglior rapporto qualità-prezzo per quanto ci riguarda.

T-shirt o camicia

Come abbigliamento da trekking estivo, il primo capo da prendere in considerazione è la maglietta o la camicia a seconda della preferenza. Il termine baselayer sta ad indicare il tessuto che sta a contatto con la superficie della pelle e ha la funzione di trasportare il sudore verso l’esterno. Un buon baselayer deve essere obbligatoriamente in materiale sintetico come il poliestere e mai in cotone, quest’ultimo trattiene l’umidità, non espelle il sudore e quindi ti fa restare bagnato per più tempo. Il poliestere invece assorbe e disperde il sudore all’esterno velocemente.

Una buona t-shirt deve essere leggera in termini di pesantezza, deve limitare i cattivi odori e deve essere soprattutto comoda.

Salewa abbigliamento trekking estivo

Pantaloni

I migliori pantaloni che consigliamo come abbigliamento per il trekking estivo sono i pantaloni modulabili. Questo tipo di pantalone può essere utilizzato a seconda delle condizioni meteo e delle proprie esigenze. Da pantalone lungo può diventare short e viceversa in pochissimo tempo. Se state attraversando un sentiero pieno di vegetazione spinosa vi basterà convertirlo in pantalone lungo e il gioco è fatto.

Se avete intenzione di restare per più giorni vi consigliamo di portare dei pantaloni antipioggia nello zaino da estrarre in caso di tempo instabile.

pantaloni abbigliamento trekking estivo

Scarpe da trekking

Le scarpe da trekking sono l’accessorio più importante, in quanto sono sempre a stretto contatto con la superficie del terreno, perciò sia che voi facciate un sentiero turistico sia che voi facciate un trekking esperto un paio di scarpe buone potrà fare la differenza. (articolo)

Una buona scarpa da indossare sotto l’abbigliamento da trekking estivo deve avere le seguenti caratteristiche:

  1. Aderenza: una delle caratteristiche principali che devono avere le scarpe da trekking sono un’ottima aderenza con il terreno che a volte può diventare molto liscio al punto da farvi scivolare. La suola deve essere certificata, provata o se volete andare sul sicuro scegliete un marchio registrato.
  2. Ammortizzamento: una buona scarpa deve ammortizzare perfettamente in condizioni di terreno pietroso. Non vorresti ritrovarti a 2000m con la pianta del piede dolorante. Scegliere una scarpa con una buona intersuola vi aiuterà molto nelle vostre camminate.
  3. Impermeabilità: non è difficile trovare sentieri fangosi o pozze d’acqua durante il tragitto perciò avere una scarpe impermeabile vi farà superare gli ostacoli senza troppi problemi. Considerando che in montagna il tempo può cambiare in un attimo, ritrovarsi con i piedi bagnati non è una bella esperienza. Una scarpa sufficientemente impermeabile deve permettervi di fare almeno 8 km di cammino o 3 ore sotto la pioggia.
  4. Resistenza: una scarpa per andare in montagna deve essere resistente e non deve rompersi durante il cammino. Deve presentare dei materiali buoni incollati alla perfezione per proteggervi dagli urti.

LA-SPORTIVA- abbigliamento trekking estivo

Solette

Siamo del pensiero che le solette vanno acquistare a parte per completare il voglio abbigliamento da trekking estivo. Una buona soletta può davvero fare la differenza e farvi provare un altro tipo di esperienza in montagna. Le migliori solette in commercio sono quelle in gel e in memory foam, in quanto consentono un migliore comfort e un maggior assorbimento dell’umidità nel piede.

Solette-Scholl

Calze

Abbinare le tue scarpe con le giuste calze da trekking è il massimo. Scegline un paio ammortizzante e traspirante in quanto i calzini che non traspirano finiranno per bagnare i piedi ancora di più. I calzini devono essere tirati al massimo in modo da evitare attrito che porterà allo sfregamento e alla formazione di vesciche.

Calze-da-trekking

Giacca antivento

In un buon abbigliamento da trekking estivo che si rispetti non può mancare una giacca antivento. In montagna il vento è di casa e noi siamo ospiti. E’ impensabile pensare di andare in montagna soprattutto in quota senza un antivento. Il vento può aumentare considerevolmente il freddo, infatti con una temperatura esterna di 10°, con vento a 20 km il freddo percepito è di 0°. L’antivento grazie a maglie chiuse in microfibra creerà una barriera contro il vento riducendo la dispersione di calore e l’espulsione del sudore grazie alla traspirabilità.

Giacca-Uomo-CMP

Avatar di Healthday
Articolo scritto e revisionato dalla redazione di Healthday.it

Condividi questo post