Camminare è un ottimo modo per migliorare la salute del tuo corpo. Bastano pochi minuti al giorno per aumentare la funzione cardiovascolare, la forma ossea e ridurre il grasso corporeo in eccesso.

Camminare è abbastanza semplice e non ha costi sostenuti. Inoltre ha enormi benefici, dal supporto di un sistema immunitario sano all’aumento del metabolismo al rafforzamento delle articolazioni, dei muscoli e delle ossa, per non parlare del fatto che è ottimo per alleviare lo stress.

Per ottenere benefici per la salute, prova a camminare per almeno 30 minuti il ​​più velocemente possibile nella maggior parte dei giorni della settimana. Devi avere ancora la forza per parlare ma non per cantare.

Attività moderate come camminare comportano pochi rischi per la salute ma, se si dispone di una condizione medica pregressa, consultare il proprio medico prima di iniziare qualsiasi nuovo programma di allenamento.

La camminata non richiede particolare attrezzatura ma bastano un paio di scarpe e un abbigliamento leggero.

 

10 Benefici di camminare

 

1. Camminare fa dimagrire

Camminare è ottimo metodo per bruciare calorie, quindi perdere peso e massa grassa. La camminata quotidiana aumenta il metabolismo bruciando calorie in eccesso e prevenendo la perdita muscolare, che è particolarmente importante con l’avanzare dell’età.

Quando cammini, pianifica un percorso che includa le salite e le discese. Alterna la camminata veloce a un ritmo più lento e cerca di percorrere gli stessi percorsi in giorni diversi per vedere se riesci a battere i tuoi tempi precedenti e cerca di raggiungere almeno 10.000 passi al giorno cercando di camminare il più velocemente possibile.

 

2. Riduce la glicemia

Battere i piedi sul pavimento per almeno tre volte al giorno per 15 minuti dopo i tre pasti principali tiene sotto controllo i livelli glicemici più del fare un camminata di 45 minuti in Camminare qualsiasi altro momento della giornata.

Lo dice uno studio dell’American Diabetes Association del 2013: brevi periodi intermittenti di camminata postprandiale sembrano essere un modo efficace per controllare l’iperglicemia postprandiale nelle persone anziane.

 

3. Aumenta la funzione immunitaria

Il walking può ridurre il rischio di sviluppare un raffreddore o l’influenza.

Secondo uno studio eseguito su 1002 adulti durante la stagione invernale, ha riportato che Il numero di giorni con sintomi di malattie respiratorie durante il periodo di 12 settimane è stato significativamente ridotto del 43% nei soggetti che riportavano un esercizio aerobico durante la settimana in confronto ai soggetti sedentari.

Anche la gravità della sintomatologia si è vista ridurre.

 

4. Allevia i dolori articolari

Camminare può aiutare a migliorare la mobilità articolare, aumentando il flusso sanguigno nelle aree contratte e rafforzando i muscoli vicini.

Secondo uno studio camminare per 10 minuti tutti i giorni aiuta a combattere l’artrite negli anziani e allontana la disabilità. Infatti, I partecipanti di uno studio che camminavano per un’ora alla settimana avevano maggiori probabilità di rimanere senza disabilità quattro anni dopo.

5. Migliora il sistema digestivo

Fare dei passi durante la giornata ma soprattutto la mattina stimola il sistema digestivo e ne migliora tutti i processi di digestione, assorbimento ed evacuazione.

 

6. Migliora l’umore

Una buona passeggiata può farti tornare il sorriso e aiutarsi a combattere lo stress accumulato soprattutto se fatta in mezzo alla natura.

La ricerca mostra che camminare regolarmente modifica il tuo sistema nervoso così tanto che sperimenterai una diminuzione della rabbia e dell’ostilità, specialmente quando fai una passeggiata nel verde o ti immergi in un po’ di luce solare. Questo può essere particolarmente utile durante i mesi più freddi, quando la depressione stagionale aumenta.

 

7. Migliora il sonno

Se ti alleni regolarmente avrai un qualità del sonno migliore. Questo perché riduce lo stress e il dolore fisico, cause principali di un sonno disturbato.

Uno studio del 2019 di Sleep ha rilevato che le donne in postmenopausa che fanno attività fisica di intensità da leggera a moderata sonnecchiano meglio di notte rispetto a quelle sedentarie.

 

8. Aumenta la creatività

Fare una passeggiata può migliorare il proprio pensiero creativo, lo dice uno studio dell’APA Psycnet, che include 4 diversi esperimenti dimostrando che camminare stimola l’ideazione creativa in tempo reale e poco dopo soprattutto se fatta all’aperto.

I ricercatori hanno concluso che camminare apre un libero flusso di idee ed è un modo semplice per aumentare la creatività e allo stesso tempo fare attività fisica.

 

9. Ritarda l’insorgenza delle vene varicose

Con l’avanzare dell’età, aumenta il rischio di vene varicose. Tuttavia, camminare è un modo comprovato per impedire loro di svilupparsi.walking

Il sistema venoso comprende una sezione circolatoria che è formata da muscoli, vene e valvole situate nel polpaccio e nel piede. Questo sistema funziona per spingere il sangue verso il cuore e i polmoni e camminare rafforza lo rafforza preservando i muscoli delle gambe, che aumentano il flusso sanguigno sano.

 

10. Camminare può aiutarti a vivere più a lungo

Non bisogna fare attività fisica esagerata per stare bene, infatti, potrebbe bastare anche un ora a settimana di esercizio fisico moderato, una camminata a ritmo sostenuto per per vivere più a lungo.

Noi di Ansya.it riteniamo che 1 ora a settimana possa andare bene per i soggetti anziani con poca libertà di movimento, piuttosto i giovani hanno bisogno di almeno 30 minuti al giorno per poter trarre dei vantaggi dalla camminata.

 

Camminare: conclusioni

Camminare è un ottima attività per mantenersi in forma, stare bene, in salute, e avere tutta una serie di vantaggi psico-fisici, purchè sia fatta a ritmo sostenuto e in maniera costante nel tempo.

Tuttavia l’abbigliamento è estremamente importante anche per chi fa questo tipo di attività poco impegnativa. Una ottima scarpa da walking ed una buona soletta saranno indispensabili per poter camminare e per fare molti chilometri, per non avere risentimenti di natura articolare e muscolare.

Avatar di Healthday
Articolo scritto e revisionato dalla redazione di Healthday.it

Condividi questo post

Articoli correlati