I capelli danneggiati possono essere un vero problema estetico per le persone. L’esposizione al calore dovuto ad uno styling eccessivo e altre abitudini sbagliate possono disidratare i capelli e privarli dei loro oli naturali. Avere ciocche secche e fragili che si dividono tra loro e si staccano non è mai una buona cosa.

La maggior parte delle volte il danno ai capelli è causato dalle abitudini quotidiane errate per la cura dei capelli come lo styling a caldo troppo aggressivo, i danni solari e il lavaggio frequente.

Se i tuoi capelli mancano di luminosità sei nel posto giusto, in questo articolo, infatti, parleremo dei modi per riparare i capelli danneggiati.

capelli danneggiati

foto creata da user18526052 – it.freepik.com

Come sono fatti i capelli?

La struttura dei capelli è molto simile a quella degli altri peli che abbiamo sul nostro corpo e sono costituiti da due strutture.

  • la radice: la parte del capello che si trova nella cute
  • il fusto: la parte del capello che fuoriesce dalla cute

La radice del capello si trova nel follicolo pilifero, una struttura della pelle la cui parte più profonda raggiunge il derma e ancora ogni capello nella pelle. Alla base del follicolo troviamo il bulbo pilifero dove le cellule  si dividono e crescono per costruire il fusto del capello. Queste cellule sono nutrite dai vasi sanguigni che forniscono ormoni e modificano la crescita dei capelli.

Il fusto è composto da tre strati:

  • Midollo: la parte più interna dell’albero che consiste di spazi aerei e un nucleo sottile di cellule.
  • Corteccia: è costituita da lunghe fibre di una proteina chiamata cheratina che conferisce ai capelli forza, flessibilità ed elasticità.
  • Cuticola: è composta da cellule morte sovrapposte. Protegge gli strati interni dai danni.

 

Capelli danneggiati: come si verificano?

I capelli sono costituiti da una membrana lipidica che impedisce loro di impregnarsi d’acqua. Quando i capelli sono danneggiati e perdono tutti gli oli naturali, perdono anche questo strato lipidico, e ciò li rende estremamente porosi e assorbono umidità molto facilmente.

Quando i capelli sono gravemente danneggiati, la cuticola esterna si consuma e le cellule non sono più piatte. Ciò provoca una maggiore fragilità del fusto del capello e sarà più incline a rompersi.

I trattamenti chimici e l’esposizione ambientale e anche una spazzolatura aggressiva ed eccessiva, possono causare l’invecchiamento del fusto del capello e modificare la struttura dei capelli fino alla rottura.

 

Cosa fare quando i capelli sono danneggiati?

I capelli danneggiati sono causati dalle abitudini quotidiane sbagliate, quindi il modo migliore per mantenere i capelli sani è modificare queste abitudini. Fare quindi, dei tagli regolari dal parrucchiere ed evitare di utilizzare il calore in maniera aggressiva.

Una volta che il fusto del capello si divide in due è irreversibile fino a quando il capello non verrà tagliato nella maniera giusta, quindi fino al punto di fusto integro. In caso contrario le doppie punte continueranno causando la rottura del capello.

 

Riparare i capelli danneggiati

Corretta nutrizione

Il cibo che mangiamo non influenza soltanto il peso corporeo ma ha un grande impatto su tutto il corpo e sulla salute della persona. Una dieta priva di vitamine, minerali, acidi grassi essenziali e proteine ​​può portare alla caduta dei capelli.

Alimenti come pesce, uova, noci contengono vitamine essenziali per i capelli. In tal caso, l’assunzione di integratori può davvero aiutare nelle tue esigenze dietetiche. Mangiare i cibi giusti ti darà le vitamine di cui i tuoi capelli hanno bisogno per crescere forti.

Inoltre, anche bere molta acqua ogni giorno è importante per la salute del nostro corpo. Per i capelli, aiuta l’assorbimento delle vitamine che sono essenziali per una crescita sana dei capelli. Bere circa 2 litri e di acqua al giorno potrebbe aiutarti a vedere i capelli più luminosi e densi.

 

Dormire a sufficienza

Affinché i nostri capelli crescano pieni e luminosi, dovresti diminuire i livelli di stress. La mancanza di sonno può aumentare il livello di stress che hai e questo si riflette nei nostri capelli.

Cerca, quindi, di dormire almeno 7-8 ore a notte per assicurarti di essere ben riposato e pronto per affrontare la giornata.

 

Proteggi il capelli dal calore

Il calore eccessivo e i raggi UV del sole possono causare capelli danneggiati. Il sole può danneggiare i capelli, riducendo la cheratina, rendendoli deboli e fragili. Le persone che trascorrono del tempo al sole dovrebbero indossare un cappello o applicare un prodotto di protezione UV.

 

Consigli per i capelli sani

Ecco alcuni consigli per ottenere dei capelli luminosi

  • Lavare i capelli in base al tipo di capelli : se una persona ha i capelli grassi, potrebbe aver bisogno di lavarli ogni giorno. Se una persona ha i capelli secchi a causa dell’età o di trattamenti chimici, dovrebbe lavarli meno frequentemente.
  • Proteggiti dal sole: indossa un cappello per proteggere i capelli dai raggi UV. Puoi anche usare una lacca per capelli con protezione UV.
  • Usa lo shampoo correttamente: sul cuoio capelluto e non sulle punte
  • Usa il balsamo correttamente: sulle punte e non sul cuoio capelluto
  • Scegli i prodotti con attenzione: una persona dovrebbe scegliere prodotti per capelli adatti al proprio tipo di capelli. Fatti consigliare dal tuo parrucchiere se hai dei capelli danneggiati.
  • Fai molta attenzione con il cloro: il cloro può rimuovere l’umidità dai capelli e lasciarli ancora più fragili e ruvidi, perciò indossa sempre una cuffia in piscina.
  • Asciugare a distanza: Uno studio ha scoperto che tenere l’asciugacapelli a 15 centimetri dai capelli senza tenerlo fisso può aiutare a ridurre i danni ai capelli.
  • Spazzola solo i capelli asciutti: Questo articolo suggerisce che spazzolare i capelli bagnati può farli allungare. Se questi si allungano del 30% non dovrebbe causare danni, tuttavia allungarli fino al 70% può causare danni irreversibili.

 

Conclusione

I capelli danneggiati non possono essere riparati, poiché il danno è irreversibile, perciò l’unica cosa che puoi fare è tagliarli fino al punto integro. Al contempo dovrai cambiare le tue abitudini quotidiane come la dieta e lo stress eccessivo.

Se i risultati tardano ad arrivare potresti avere qualche patologia particolare che causi un problema ai capelli, quindi fissa un appuntamento con il tuo medico o dermatologo.

Avatar di Healthday
Articolo scritto e revisionato dalla redazione di Healthday.it

Condividi questo post