Se state leggendo questo articolo, è probabile che abbiate un peso corporeo superiore alla media, forse lottate per tenere sotto controllo il vostro peso o semplicemente volete solo sapere come potete perdere grasso e guadagnare muscoli più velocemente che mai, in modo da avere un aspetto e una sensazione migliori in pochissimo tempo.

Anche se la risposta è sì a una o più di queste domande, è molto probabile che l’aumento di massa muscolare e la perdita di grasso in eccesso non avvengano in modo naturale attraverso semplici cambiamenti nella dieta e nell’esercizio fisico. Pertanto, è opportuno consultare prima un professionista.

Detto questo, sapete quale tipo di integratore potrebbe aiutarvi a raggiungere questi obiettivi? In questo articolo vi illustreremo tutto quello che c’è da sapere sugli effetti della carnitina sulla perdita di grasso e sulla crescita muscolare.

carnitina

Che cos’è la carnitina?

La carnitina è un aminoacido prodotto naturalmente dal corpo umano e si trova nella carne rossa, nei latticini e negli oli di pesce. Questo perché la carne rossa e altri prodotti animali contengono proteine speciali chiamate “mio chimosina” e “miochina” che vengono digerite e scomposte dal nostro sistema digestivo in carnitina.

Sebbene il corpo umano sia in grado di produrre autonomamente la carnitina, questa si trova anche in molti integratori alimentari, in particolare quelli pensati per aumentare l’energia e aiutare a perdere peso.

La carnitina è ritenuta benefica per molti motivi, tra cui il fatto che contribuisce ad aumentare l’efficienza del processo metabolico e aiuta a bruciare i grassi in modo più efficiente.

I vegani o le persone con determinati problemi genetici potrebbero non essere in grado di produrre abbastanza carnitina. (articolo)

 

Carnitina: a cosa serve?

Secondo molti studi, l’aminoacido carnitina è utile per aumentare il metabolismo, migliorare la salute del cuore, abbassare i livelli di trigliceridi nel sangue e può persino ridurre la pressione sanguigna. 

Alcuni atleti e culturisti sostengono che sia utile anche per costruire la massa muscolare e aumentare l’energia durante l’attività fisica. Le modalità esatte di utilizzo della carnitina non sono del tutto note, ma esistono alcune teorie sul perché possa essere utile per le persone che vogliono perdere peso e costruire muscoli.

Il metabolismo è la velocità con cui il corpo scompone il cibo per ricavarne energia. È influenzato da diversi fattori, tra cui il livello di esercizio fisico, l’età, lo stato di salute e molti altri.

 

Quanta carnitina si dovrebbe assumere per la perdita di grasso e la crescita muscolare?

Anche questo è un argomento un po’ controverso. Molte persone giurano di aver ottenuto grandi risultati assumendo una certa quantità di carnitina.

Secondo le nostre ricerche, però, non è così. In generale, la dose giornaliera raccomandata di carnitina è di 1 grammo.

Alcune aziende commercializzano “pillole commestibili” che presumibilmente contengono 2 grammi di carnitina. Tuttavia, non consigliamo l’acquisto di questi integratori, in quanto non è dimostrato che siano sicuri da assumere.

Se decidete di assumere integratori di carnitina, vi consigliamo di prenderne solo uno alla volta. Non è sicuro combinare più integratori insieme.

 

3 benefici dell’assunzione di integratori di carnitina

La carnitina apporta numerosi benefici all’organismo tra cui:

  • Perdita di grasso: Sebbene esistano molti integratori per la riduzione del grasso sul mercato, la carnitina è uno dei pochi che ha dimostrato di ridurre effettivamente il grasso corporeo.
  • Salute del cuore: Un altro vantaggio dell’assunzione di carnitina è il suo potenziale ruolo nell’abbassare la pressione sanguigna. Alcuni studi suggeriscono che le persone che assumono integratori di carnitina hanno una pressione sanguigna più bassa rispetto a quelle che non la assumono.
  • Rafforzamento muscolare: L’assunzione di integratori di carnitina può portare a un aumento della massa muscolare e a un miglioramento della forza.

 

Carnitina per la perdita di peso

Molte persone si rivolgono agli integratori di carnitina per perdere peso. Anche se questo può sembrare un po’ strano, in realtà ci sono ricerche che lo confermano.

Uno studio pubblicato sulla rivista Psychopharmacology ha rilevato che le persone che hanno assunto un integratore di carnitina per 11 settimane hanno registrato una riduzione media del 5% del peso corporeo rispetto a coloro che hanno assunto un placebo. I ricercatori hanno anche riscontrato che i partecipanti che hanno assunto l’integratore di carnitina hanno ridotto l’assunzione di energia e aumentato il movimento dell’apparato digerente.

Questo dato è importante perché significa che l’assunzione di integratori di carnitina può aiutare a sentirsi più sazi e a consumare meno calorie.

In quest’altro studio di otto settimane su 38 donne che si esercitavano quattro volte a settimana, invece, non c’è stata alcuna differenza nella perdita di peso tra coloro che assumevano L-carnitina e coloro che non lo facevano.

Tuttavia, una revisione di nove studi, per lo più su individui obesi, ha rilevato che le persone hanno perso in media 1,3 kg di peso in più durante l’assunzione di L-carnitina.

Sebbene possa aiutare nella perdita di peso per gli individui obesi o gli anziani, è necessario innanzitutto adottare una dieta ipocalorica.

 

Tipi di carnitina

La L-carnitina è la forma biologicamente attiva standard di carnitina, che si trova nel corpo, negli alimenti e nella maggior parte degli integratori.

Ecco altri tipi di carnitina:

  • Acetil-L-carnitina: spesso chiamata ALCAR, questa è forse la forma più efficace per il tuo cervello. Gli studi suggeriscono che potrebbe essere di beneficio alle persone con malattie neurodegenerative.
  • D-carnitina: questa forma inattiva può causare una carenza di carnitina nel tuo corpo inibendo l’assorbimento di altre forme più utili. (articolo)
  • Propionil-L-carnitina: questa forma è adatta per problemi circolatori, come malattie vascolari periferiche e ipertensione. E’ in grado di migliorare il flusso del sangue.
  • L-carnitina L-tartrato: viene comunemente aggiunto agli integratori sportivi grazie al suo rapido assorbimento. Può aiutare il dolore muscolare e il recupero durante l’esercizio.

Per questo la L-carnitina e l’acetil-L-carnitina sono le forme migliori in commercio che vanno bene per la maggior parte delle persone.

 

Conclusione

In sintesi, riteniamo che la carnitina sia un ottimo integratore. Forse non è il “segreto” della perdita di grasso e della costruzione muscolare, ma può aiutare a raggiungere una maggiore salute e forma fisica.

È stato dimostrato che la carnitina aumenta i livelli di energia e aiuta a bruciare più grassi durante l’esercizio fisico. Può anche contribuire ad abbassare la pressione sanguigna e a migliorare la salute del cuore.

Inoltre, è stato dimostrato che la carnitina aiuta a costruire la massa muscolare e a ridurre il grasso corporeo.

Pertanto, vi consigliamo di prendere in considerazione l’aggiunta di carnitina al vostro regime di integrazione quotidiana.

Avatar di Healthday
Articolo scritto e revisionato dalla redazione di Healthday.it

Condividi questo post