Se ti stai chiedendo come ridurre lo stress sei nel posto giusto, infatti devi sapere che lo stress viene definito come la reazione dell’organismo in seguito ad una sollecitazione esterna. Questi stimoli chiamati stressor inducono una reazione da parte dell’organismo in seguito all’attivazione dell’asse ipotalamo-ipofisi-surrene.⁠

Secondo uno studio le esperienze stressanti che si affrontano nel corso della vita, soprattutto durante il periodo bambino-adolescenziale, promuovono una serie di eventi neurologici che possono portare all’introduzione della malattia mentale.⁠

Qualsiasi evento stressante induce una serie di cambiamenti di natura neurologica che possono sfociare in una malattia psicotica negli anni a venire.⁠ Cambiamenti che ricadono nell’asse ipotalamo-ipofisi-surrene: l’ipotalamo, attraverso il rilascio di un ormone stimola l’attività dell’ipofisi che a sua volta stimolerà il surrene al rilascio di cortisolo (ormone dello stress).⁠ Il cortisolo in quantità elevate promuove il catabolismo proteico, aumenta il rischio di ipertensione, diabete e problemi legati all’apparato digerente e immunitario.⁠

Alla base della malattie mentali c’è un modello di stress-vulnerabilità, il quale ci spiega come ogni individuo risponde agli stressor, quindi all’evento traumatico, in maniera differente, in base al livello di vulnerabilità individuale.⁠ Se ad alcune persone bastano pochi eventi stressanti per far insorgere la malattia psicotica, altre tollerano molto bene lo stress, quindi ci vorranno eventi traumatici più importanti e di lunga durata.⁠

Lo stress non è una malattia mentale, ma può essere la base delle malattie mentali. In questo articolo ti mostreremo dei modi semplici su come ridurre lo stress psicofisico.

come ridurre lo stress

Attività fisica

Come ridurre lo stress se non con l’attività fisica. Beh se ti senti stressato il movimento corporeo può essere sicuramente di aiuto. Innanzitutto l’attività fisica può aiutare a migliorare il sonno, e dormire bene significa gestire meglio lo stress. In particolare, uno studio suggerisce che la riduzione del tempo sedentario giornaliero di 60 minuti può attenuare significativamente gli effetti negativi sul benessere mentale, migliorando così l’umore.

Un’altro studio di 6 settimane su 185 studenti ha dimostrato che fare esercizio aerobico come la corsa almeno 3 volte a settimana riduce lo stress percepito generale.

Se vuoi ridurre lo stress potresti iniziare a camminare o a correre un paio di volte a settimana e noterai subito i risultati.

 

Dieta

Un’altra soluzione a come ridurre lo stress è mangiare sano. I benefici di mangiare cibi salutari si estendono oltre l’estetica fino alla tua salute mentale. Una dieta può ridurre gli effetti dello stress, rafforzare il sistema immunitario, stabilizzare l’umore e abbassare la pressione sanguigna. Una dieta sbagliata ha l’effetto opposto.

Gli studi dimostrano che le persone che consumano cibi ultra-elaborati e zuccheri aggiunti hanno maggiori probabilità di sperimentare livelli di stress percepiti più elevati

Inoltre, mangiare troppi cibi raffinati e pochi integrali, può aumentare il rischio di carenze di nutrienti essenziali per regolare lo stress e l’umore, come il magnesio e le vitamine del gruppo B (articolo).

 

Riduci l’assunzione di caffeina

La caffeina è una sostanza psicoattiva in grado di alterare lo stato psicofisico del soggetto ed è presente in molti vegetali come Guaranà, caffè, tè, cacao e mate. Essa stimola il sistema nervoso centrale e consumare troppa caffeina può peggiorare e aumentare lo stress. (articolo)

Le persone hanno soglie diverse per quanta caffeina possono tollerare. Se noti che la caffeina ti rende ansioso, considera di ridurre o sostituire il caffè con del tè verde o caffè decaffeinato. Inoltre, il consumo eccessivo può danneggiare il tuo sonno. A sua volta, questo può aumentare i sintomi di stress e ansia (articolo).

 

Dormire a sufficienza

Un effetto collaterale comune dello stress è che potresti avere difficoltà ad addormentarti. Se accade spesso potresti soffrire di insonnia, ovvero dell’incapacità di addormentarti o dormire a sufficienza.

Per dormire bene dovrai migliorare alcune abitudine che fanno parte del tuo stile di vita quotidiano come:

  • Fare esercizio regolarmente.
  • Prendi il sole
  • Evita stimolanti durante le ore serali
  • Vai a dormire sempre alla stessa ora
  • Spegni dispositivi 1 ora prima di dormire

Trascorrere troppo tempo davanti agli schermi del cellulare o pc è associato a un minor benessere psicologico e a un aumento dei livelli di stress sia negli adulti che nei bambini. Inoltre, il tempo trascorso davanti allo schermo può influire negativamente sul sonno.

 

Uscire con amici o nella natura

Un’altra risposta a come ridurre lo stress è uscire con gli amici. A volte non è sempre possibile e questo fa sì che lo stress aumenti ancora di più.

Potresti quindi, trascorrere più tempo all’aperto nella natura.

Gli studi dimostrano che trascorrere del tempo in spazi verdi come parchi e foreste ed essere immersi nella natura sono modi salutari per ridurre lo stress. I visitatori in un ambiente naturale riportano livelli di stress significativamente inferiori rispetto alle loro controparti che visitano un ambiente più urbanizzato o una struttura per esercizi al chiuso. (articolo).

Il trekking è un’ottima opzione, poiché unisce l’esplorazione naturale all’esercizio fisico. Anche se vivi in centro città, puoi cercare spazi verdi come parchi locali, arboreti e giardini botanici. Il mio invito è costruirli perché ce ne sono troppo pochi.

 

Trascorri del tempo con il tuo animale domestico

Gli animali sono in grado di aiutare le persone a ridurre lo stress e migliorare l’umore.

Questo studio infatti dimostra, che i proprietari di animali domestici, in particolare  di cani, tendono ad avere una migliore autostima e livelli ridotti di solitudine e stress(articolo).

Quando tocchi oppure accarezzi il tuo animale domestico, il tuo corpo rilascia ossitocina, un ormone legato all’umore positivo secreto dall’ipofisi sotto controllo dell’ipotalamo.

 

Prenditi una pausa

Ogni tanto bisogna staccare dalla vita di tutti i giorni e riposarsi con se stesso. Lo stress è in grado di influenzare le nostre emozioni e i comportamenti. Quando noti che lo stress sta influenzando il tuo stato psicofisico  potrebbe essere il momento di fermarti e dedicare qualche minuto solo a concentrarti su te stesso.

Fai qualcosa che ti piace, potresti andare in mezzo alla natura, fare una vacanza al mare o in montagna o dedicarti a qualche hobby.

 

Conclusioni

Se ti stai ancora chiedendo come ridurre lo stress puoi mettere in pratica questi consigli. Sebbene lo stress sia una parte inevitabile della vita, lo stress cronico ha un impatto notevole sulla salute fisica e mentale.

Cerca di muoverti di più, mangiare meglio e uscire all’aria aperta, in questo modo potrai notare notevoli cambiamenti sulla tua salute fisica e mentale.

Avatar di Healthday
Articolo scritto e revisionato dalla redazione di Healthday.it

Condividi questo post

Articoli correlati