La creatinina è il prodotto di scarto derivante dalla degradazione della creatina che si trova principalmente nei muscoli e nel cuore, e costituisce una fonte di energia utilizzabile. Successivamente si riverserà nel sangue, filtrerà nei reni, e sarà espulsa con le urine. La Clearance della creatinina è un valore che può essere utilizzato per valutare lo stato di salute dei reni.

Valori troppo elevati nel sangue potrebbero indicare che i reni non funzionano correttamente, poichè un rene mal funzionante non sarà in grado di filtrare la creatinina come fa solitamente, facendo aumentare i livelli nel sangue.

In questo articolo parliamo di creatinina, dei livelli normali nel sangue e del significato dei risultati degli esami.

creatinina clearance

 

Cos’è?

La creatinina è definita come il prodotto di scarto sintetizzato durante il metabolismo della creatina, un amminoacido che assumiamo naturalmente attraverso il cibo o nel caso di atleti, attraverso l’integrazione, il quale apporta numerosi miglioramenti nella performance fisica.

Durante il metabolismo della creatina, una piccola parte di essa viene convertita in creatinina e rilasciata nel sangue per poi essere filtrata dai reni.

Ogni rene, infatti, ha circa un milione e mezzo di piccole unità chiamate nefroni, i quali filtrano il sangue attraverso un ammasso di vasi sanguigni noti come glomeruli renali. Questi filtrano i prodotti di scarto, l’acqua e tutte le impurità dal sangue, che dopo essere immagazzinati nella vescica verranno espulsi con l’urina. La creatinina fa parte dei prodotti di scarto che i reni eliminano durante il normale processo di minzione.

I livelli troppo elevati di creatinina possono indicare un malfunzionamento renale, il quale potrebbe essere causato da molte malattie. I valori vengono solitamente eseguiti insieme a molti altri test di laboratorio durante gli esami di routine.

 

Creatinina: test

I reni mantengono la creatinina nel sangue in un intervallo normale ed è stato riscontrato che la creatinina è un indicatore molto affidabile della funzionalità renale. Livelli troppo elevati di creatinina possono indicare una malattia renale. Molte possono essere le cause di malfunzionamento renale perciò il livello di creatinina nel sangue aumenterà a causa della scarsa clearance della creatinina da parte dei reni.

 

Clearance della creatinina

Per clearance di una sostanza si intende, in medicina, il volume di sangue che l’attività funzionale di un organo, in modo particolare del rene, riesce, in una determinato tempo, a depurare una sostanza normalmente destinata ad essere del tutto o in parte eliminata. (link)

Un test di clearance della creatinina confronta il livello di creatinina nel sangue (creatininemia) con il livello di creatinina nelle urine (creatininuria). Un test di clearance della creatinina può fornire informazioni più accurate sulla funzione renale rispetto a un solo esame del sangue o delle urine.

La clearance della creatinina può essere misurata direttamente raccogliendo un campione di urina delle 24 ore e quindi prelevando un campione di sangue. Per quanto riguarda il campione di urina, il calcolo della clearance della creatinina richiede la raccolta delle urine delle 24 ore, quindi bisogna inizialmente scartare le prime urine del mattino stesso e poi raccogliere tutte le urine nell’arco di 24 ore in contenitori sterili.

Il valore normale della clearance della creatinina è compreso tra 95 e 140 millilitri al minuto (ml/minuto), nell’uomo, e tra 85 e 130 ml/minuto, nella donna (articolo).

 

Valori normali creatinina

La creatinina si misura in milligrammi per decilitro di sangue (mg/dL). Le persone più muscolose tendono ad avere livelli di creatinina più elevati, perciò i risultati variano anche in base al sesso e l’età.

Il valore normale per la creatinina nel sangue può essere compreso tra 0,84 a 1,21 milligrammi per decilitro (mg/dl). La creatinina è direttamente proporzionale alla massa muscolare delle persone, perciò gli uomini, di solito, presentano livelli più elevati rispetto alle donne.

 

Creatinina alta: cause

Se la tua creatinina è elevata poiché deriva da un danno renale, il livello non diminuirà finché il problema non sarà risolto. Se invece, il valore è temporaneamente elevato a causa di una dieta poco equilibrata, iperproteica o dall’utilizzo esagerato di integratori di creatina, l’inversione di tali condizioni abbasserà i valori sierici.

Tra le cause più comuni di creatinina alta troviamo:

  • malattia renale cronica: quando i reni sono danneggiati, la loro funzionalità è compromessa e non saranno in grado di filtrare la creatinina dal sangue, aumentando così i livelli sierici.
  • una dieta iperproteica: le proteine, specialmente la carne contengono creatina, quindi mangiare più della quantità può aumentare livelli elevati di creatinina dopo aver mangiato. Tuttavia, è stato dimostrato che questa teoria non è valida nei soggetti sani e in un periodo di 2 anni. (studio)
  • esercizio intenso: La creatinina essendo il prodotto di scarto della creatina presente nei muscoli. Quando ci alleniamo troppo e andiamo incontro alla disgregazione muscolare, i livelli possono aumentare nel sangue. (articolo)
  • Farmaci: antibiotici come il Trimetoprim aumentano i livelli sierici del 6%. (studio)

 

Creatina bassa

Bassi livelli di creatinina significano che qualcosa sta influenzando la produzione di creatina nel corpo ed è spesso correlato ad una mancanza di massa corporea adeguata. Tuttavia, anche bassi livelli di questa sostanza possono indicare una malattia renale cronica.

 

Conclusioni

La creatinina è un valore molto importante per capire se i reni funzionano adeguatamente. L’alimentazione e l’attività fisica svolgono un ruolo importante nella regolazione dei livelli sierici. Consumare una dieta con il giusto apporto proteico, non esagerare nell’integrazione con creatina, svolgere un’attività fisica adeguato sono un passo per migliorare i livelli di questa sostanza nel sangue.

Se i livelli sierici anormali persistono, il medico potrebbe consigliarvi di visitare un nefrologo specializzato nella cura delle malattie renali. Il trattamento precoce dei livelli di creatinina anormali è essenziale per prevenire malattie renali più pericolose.

 

Avatar di Healthday
Articolo scritto e revisionato dalla redazione di Healthday.it

Condividi questo post

Articoli correlati