Avere la faccia gonfia a volte può spaventare, soprattutto quando ci si sente a disagio e non si sa cosa fare. A volte può capitare di avere un piccolo gonfiore al viso dopo una passeggiata all’aperto o dopo essere stati esposti a qualche tipo di virus.

Se siete alla ricerca di metodi naturali che vi aiutino a ridurre il gonfiore del viso e, allo stesso tempo, a evitare che si ripresenti nuovamente, continuate a leggere.

La faccia gonfia non è un fenomeno da temere, ma deve essere accolto come un’opportunità per intraprendere azioni che contribuiscano a prevenirne la comparsa in futuro.

Ecco i 6 modi naturali per ridurre rapidamente il gonfiore del viso.

Faccia gonfia: 6 modi per ridurre il gonfiore

Bere molti liquidi

Bere molta acqua è uno dei modi più efficaci per ridurre il gonfiore del viso. Non solo riduce la faccia gonfia, ma è anche molto importante per la salute della pelle.

Quando si verifica un gonfiore del viso, si può diventare disidratati molto rapidamente, il che può portare a gravi problemi di salute. Quindi, bevete molti liquidi come acqua, ma anche succhi naturali come succo d’arancia o pompelmo, tisane o bevande che non contengono caffeina come caffè o tè.

La faccia gonfia si verifica quando la pelle non è idratata; una volta reidratata, la pelle tornerà al suo stato normale. Evitate i liquidi zuccherati come soda, succhi di frutta e altre bevande gassate, perché hanno un’elevata quantità di zucchero e non forniscono molta idratazione.

 

Mangiare cibi che aiutano a ridurre il gonfiore

La faccia gonfia è fastidiosa. Per prevenire il gonfiore, provate a mangiare cibi che aiutano a ridurlo.

Alcuni di questi alimenti sono il cavolfiore, lo zenzero, il cetriolo, i fagioli, le carote, la zucca e le mele. Si può anche provare ad assumere un integratore naturale per ridurre il gonfiore.

Se si consumano alimenti che aiutano a ridurre il gonfiore, assicurarsi di mangiare piccole porzioni durante la giornata. Non è il caso di consumarne troppe, perché si rischia di sentirsi gonfi e a disagio.

Si dovrebbe anche cercare di evitare di bere bevande che contengono caffeina, perché possono far fare gli straordinari al sistema digestivo, con conseguente gonfiore.

Anche se alcuni studi suggeriscono che il caffè, se consumato con moderazione dai maschi abituati alla caffeina, fornisce proprietà idratanti simili all’acqua.

 

Assumere un antinfiammatorio naturale

In caso di faccia gonfia, un antinfiammatorio da banco può essere d’aiuto. Questi farmaci riducono il gonfiore diminuendo l’infiammazione del corpo che lo provoca.

Gli antinfiammatori naturali sono disponibili da banco e si possono trovare nella sezione antinfiammatori del negozio di alimentari. Esistono antinfiammatori leggeri ed efficaci che possono aiutare a ridurre il gonfiore.

Si possono trovare antinfiammatori naturali che contengono ingredienti come la curcuma, il ginseng, il pepe di Caienna e molti altri. È possibile assumere questi integratori per ridurre il gonfiore ed evitare che si ripresenti.

 

Massaggiare il viso e il collo

Massaggiare il viso e il collo può aiutare a ridurre il gonfiore facciale aumentando il flusso sanguigno e il drenaggio linfatico.

Provate a massaggiare il viso, la fronte e il collo non appena notate un gonfiore. Non strofinate vigorosamente e applicate l’olio o la crema per massaggi raccomandati.

Continuate a massaggiare queste aree per circa 5-10 minuti, cinque volte al giorno.

Questo aiuterà a ridurre il gonfiore del viso perché aumenterà il flusso sanguigno e il drenaggio linfatico. Per mantenere la pelle umida e prevenire lo sfregamento, si può anche utilizzare un vaporizzatore per il viso.

Il vaporizzatore per il viso è un piccolo dispositivo da collegare alla presa di corrente. Il dispositivo è dotato di una maschera che si adatta alla testa e può essere regolata per dirigere il vapore sul viso e sul collo.

 

Esercitatevi regolarmente per prevenire la faccia gonfia

L’esercizio fisico regolare aiuta a prevenire il gonfiore del viso in futuro, aumentando il flusso sanguigno e il drenaggio linfatico. In caso di gonfiore al viso, è importante prendersi un po’ di tempo in più per riposare il corpo.

Evitate di sollevare pesi pesanti e di fare attività fisica vigorosa finché il viso non torna alle sue dimensioni normali. Quando si fa esercizio fisico regolarmente, il corpo rilascia endorfine, che sono antidolorifici naturali. Questo aiuta a ridurre il dolore e ad avere più energia per affrontare le altre attività quotidiane.

In caso di faccia gonfia, è bene evitare di sollevare oggetti pesanti, fare esercizi a basso impatto e bere molta acqua.

 

Utilizzare un umidificatore per mantenere la pelle umida e prevenire lo sfregamento.

Gli umidificatori sono ottimi per chi ha la pelle secca, ma anche per mantenere la pelle umida e prevenire gli sfregamenti.

Se soffrite di faccia gonfia e avete la pelle secca, usate un umidificatore. Questo aiuterà a mantenere la pelle idratata e a prevenire gli sfregamenti. La pelle secca del viso può causare dolore e persino cicatrici.

Quando si usa un umidificatore, assicurarsi di non usarlo nella vasca da bagno o nella doccia, ma assicuratevi che sia posizionato in una stanza con un buon flusso d’aria, in modo che possa disperdere l’acqua in modo uniforme.

Se avete la faccia gonfia, dovreste usare un umidificatore per evitare la secchezza della pelle e prevenire eventuali sfregamenti.

 

Faccia gonfia: cause

Il gonfiore del viso può essere causato da svariate condizioni mediche, molte delle quali sono facilmente curabili. Tuttavia, alcuni sono gravi e richiedono cure mediche immediate.

Le cause comuni di gonfiore del viso includono:

  • Congiuntivite allergica: un’infiammazione oculare causata da una reazione allergica a sostanze come il polline o le muffe.
  • Sinusite: l’infiammazione dei seni paranasali
  • Angioedema: un gonfiore sottocutaneo o sottomucoso temporaneo e ricorrente
  • Ritenzione idrica: si verifica quando i liquidi in eccesso si accumulano nel corpo.
  • Anafilassi: una grave reazione allergica a veleno, cibo o farmaci. La maggior parte dei casi è causata da una puntura d’ape o dal consumo di cibi noti per causare allergie, come arachidi o noci.

 

Conclusione

Ora che sapete come ridurre la faccia gonfia, sarete più preparati. Seguite questi metodi e sarete in grado di prevenire il gonfiore del viso in futuro.

Avatar di Healthday
Articolo scritto e revisionato dalla redazione di Healthday.it

Condividi questo post