Il lievito è un ingrediente essenziale in molti prodotti della nostra cucina, dal pane, alla birra e in una serie di altri alimenti. Negli ultimi anni, molte persone hanno iniziato a consumare un tipo specifico di lievito chiamato lievito alimentare.

Questo prodotto è molto popolare nella cucina vegana ed è ricco di sostanze nutritive spesso carenti nelle diete vegane. È anche privo di glutine, soia e zucchero, il che lo rende un’ottima aggiunta dietetica per le persone con intolleranze alimentari.

Gli studi dimostrano che il lievito alimentare offre diversi potenziali benefici per la salute, che vanno dal colesterolo più basso alla protezione dai danni cellulari che portano alla malattia.

Alla gente piace cospargere un paio di cucchiai di lievito alimentare su pasta, popcorn e molto altro, ma se hai domande su questo prodotto sei nel posto giusto. Questo articolo spiega cos’è il lievito alimentare, esamina i suoi benefici per la salute e suggerisce modi per utilizzarlo.

lievito alimentare

Cos’è il lievito alimentare?

Il lievito alimentare è una specie di lievito noto come Saccharomyces cerevisiae. È lo stesso tipo di lievito utilizzato per cuocere il pane e preparare la birra. Sebbene quest’ultimi siano realizzati con lo stesso tipo di lievito, il lievito alimentare è un prodotto inattivo, perciò se provassi a usarlo per fare il pane o la birra, non funzionerebbe bene.

I produttori coltivano lievito alimentare a partire da una varietà di fonti, tra cui melassa, siero di latte e barbabietola da zucchero.

Il lievito alimentare successivamente subisce un processo di riscaldamento e essiccazione che lo rende inattivo.

Altri lieviti

I tre principali tipi di lievito che provengono dal fungo Saccharomyces cerevisiae sono:

  • Lievito per il pane: Il lievito di birra utilizzato per la lievitazione del pane.
  • L. di birra: usato per preparare la birra. Ha un sapore molto amaro.
  • L. Alimentare: viene coltivato esclusivamente per l’uso alimentare. Le cellule di lievito vengono uccise durante la produzione, il che rende questo lievito inattivo.

Il lievito di birra viene utilizzato sia per la preparazione del pane che della birra e anche come integratore alimentare.

Per produrre lievito alimentare vengono coltivate per diversi giorni su un terreno ricco di zucchero come la melassa. Il lievito alimentare viene poi venduto in granuli o scaglie e ha un colore giallo e un sapore sapido.

Esistono due tipi di lievito alimentare: non fortificato e fortificato. Il primo contiene solo le vitamine e i minerali che vengono prodotti naturalmente dalle cellule. Mentre il secondo contiene delle vitamine sintetiche aggiunte durante la produzione del lievito proprio per aumentare i nutrienti del prodotto.

Le vitamine aggiunte devono essere presenti nell’etichetta nutrizionale.

 

Valori nutrizionali

Solo 2 cucchiaini (5 grammi) di lievito alimentare fortificato ( con aggiunta di vitamine) contengono: (articolo)

  • Calorie: 20
  • Proteine: 3 grammi
  • Grassi: 0 grammi
  • Carboidrati: 2 grammi
  • Zucchero: 0 grammi
  • Fibra: 4% del valore giornaliero (DV)
  • Riboflavina (vitamina B2): 246% del DV
  • Niacina (vitamina B3): 109% del DV
  • Vitamina B6: 212% del DV
  • Folato (vitamina B9): 59% del DV
  • Vitamina B12: 313% del DV
  • Ferro: 2% del DV
  • Potassio: 2% del DV

Non tutte le varietà vendute sono fortificate, quindi assicurati di controllare l’etichetta di ogni prodotto per il suo contenuto nutrizionale. Il nostro consiglio è quello di acquistare versioni fortificate per ottenere i maggiori benefici per la salute, in modo particolare se lo stai usando per aggiungere vitamine extra alla tua dieta.

Il lievito fortificato è un buon modo per insaporire i piatti e assumere più vitamine.

 

Benefici

Buona fonte di proteine

La maggior parte delle fonti ​​vegetali hanno un valore biologico proteico molto basso a differenza delle fonti animali dove il valore è più alto. Ciò significa che non contengono tutti gli amminoacidi essenziali che contengono le proteine ​​animali. Ma il lievito alimentare è una delle poche opzioni vegane che si qualifica come una proteina completa.

Aumenta l’energia

Mentre alcuni produttori fortificano il lievito alimentare con la vitamina B-12, non tutti lo fanno, quindi è meglio controllare l’etichetta. La vitamina B-12 può aiutare ad aumentare l’energia, poiché è una carenza di questa vitamina può portare a debolezza e stanchezza.

Inoltre, la b12 è una delle principali carenza di coloro che seguono una dieta vegana, che esclude tutti i prodotti animali. (articolo). La fonte più affidabile e consistente di vitamina B12 in una dieta vegana è un integratore. Tuttavia, anche mangiare cibi fortificati con questa vitamina, come il lievito alimentare, può aiutare.

Gli adulti hanno bisogno di 2,4 mcg di vitamina B-12 al giorno, il lievito alimentare è un ottima scelta.

Il lievito alimentare contiene anche alti livelli di zinco, un minerale che aiuta nella riparazione muscolare.

Supporta il sistema immunitario

Uno studio ha dimostrato che il lievito, può supportare il sistema immunitario e ridurre l’infiammazione derivante da un’infezione batterica.

Il beta glucano nel lievito può anche aiutare a ridurre il colesterolo. In uno studio di 8 settimane, uomini con colesterolo alto che assumevano 15 grammi di beta glucano derivato dal lievito ogni giorno hanno abbassato i livelli di colesterolo totale del 6%.

Contiene antiossidanti

Gli antiossidanti sono composti che, una volta consumati, combattono i radicali liberi che possono aumentare il rischio di invecchiamento cellulare. Uno studio rivela che il lievito alimentare contiene i potenti antiossidanti glutatione e selenometionina.

Questi composti possono aiutare a proteggere le tue cellule dai danni causati dai radicali liberi e dai metalli pesanti e aiutare il tuo corpo ad eliminare le tossine ambientali.

Come utilizzarlo a tavola

Questo prodotto si presenta sotto forma di fiocchi o in polvere e ha un sapore simile al formaggio. Le persone possono aggiungerlo come condimento salato a una varietà di piatti, tra cui pasta, verdure e insalate.

Alcuni modi per utilizzarlo includono:

  • Sui popcorn al posto del burro o del sale
  • Nel riso al posto del parmigiano
  • alternativa vegana al formaggio
  • aggiungendolo alle uova strapazzate o al tofu strapazzato
  • Aggiungendolo alla carne

Puoi utilizzare questo prodotto in numerose preparazioni a tavola.

 

Effetti collaterali

Il lievito alimentare è considerato sicuro per la maggior parte delle persone e a dosi moderate, in genere fino a 30 grammi al giorno. Richiederebbe quantità relativamente grandi di lievito alimentare per superare i livelli di assunzione superiori tollerabili per le varie vitamine e minerali che contiene.

Il lievito è un’ottima fonte di fibre. Una porzione da due cucchiai contiene circa il 20% dell’assunzione giornaliera. Aumentare il consumo di fibre troppo rapidamente può causare disturbi digestivi.

Le persone con una sensibilità o un’allergia al lievito dovrebbero anche fare attenzione ad evitare qualsiasi esposizione al lievito.

Coloro che hanno difficoltà a metabolizzare l’acido folico, come le persone che hanno una mutazione del gene MTHFR, dovrebbero leggere attentamente le etichette e potrebbero voler scegliere lievito nutrizionale non fortificato (studio).

Parla sempre con il tuo medico prima di utilizzare il lievito alimentare.

 

Conclusioni

Il lievito alimentare è un prodotto vegano altamente nutriente con molti potenziali benefici per la salute. Con esso, puoi facilmente aggiungere proteine, vitamine, minerali extra alla tua alimentazione. Inoltre è un’ottima fonte di antiossidanti per aiutare a combattere i radicali liberi

Parla con il tuo medico prima di utilizzare il lievito alimentare

Avatar di Healthday
Articolo scritto e revisionato dalla redazione di Healthday.it

Condividi questo post

Articoli correlati