Gli oli essenziali come l’olio essenziale di incenso sono stati utilizzati per migliaia di anni per le loro proprietà terapeutiche e curative come parte dell’aromaterapia. L’incenso, si ricava dalla resina dell’albero di Boswellia, che cresce tipicamente nelle regioni aride e montuose dell’India, dell’Africa e del Medio Oriente.

L’incenso ha un odore legnoso e può essere inalato, assorbito attraverso la pelle o assunto come integratore. L’olio essenziale di incenso sembra offrire alcuni benefici per la salute, da una migliore artrite e digestione a una riduzione dell’asma e una migliore salute orale.

È un olio delicato e versatile e continua ad essere uno dei preferiti dai fan per il suo impressionante elenco di vantaggi.

In questo articolo spiegheremo i 5 vantaggi dell’olio essenziale di incenso supportati dalla scienza.

olio essenziale di incenso topico

Olio essenziale di incenso: benefici

Migliora la digestione e la funzione intestinale

L’incenso per via delle sue proprietà antinfiammatorie, aiuta il sistema digestivo a disintossicarsi correttamente e a produrre movimenti intestinali.

La ricerca indica che può anche aiutare a ridurre il dolore e i crampi allo stomaco, alleviare la nausea, eliminare l’acqua in eccesso dall’addome che può causare gonfiore e persino alleviare i dolori di stomaco legati alla sindrome premestruale.

Uno studio recente, infatti suggerisce che l’incenso in combinazione con altri medicinali a base di erbe quali zenzero e achillea millefoglie, riduce il dolore addominale e il gonfiore nelle persone che soffrono di sindrome dell’intestino irritabile (IBS).

Lo fa aumentando la produzione di minzione e gli enzimi digestivi e aiutando a migliorare la circolazione, necessaria per una corretta digestione.

 

Riduce l’artrite

L’incenso ha effetti antinfiammatori che possono aiutare a ridurre l’infiammazione articolare causata dall’artrite. L’olio essenziale di incenso non solo allevia il dolore, ma può colpire l’infiammazione stessa.

I terpeni, tra cui l’acido boswellico, sembrano essere i composti antinfiammatori più potenti nell’incenso. In uno studio recente, l’acido boswellico sia orale che topico ha ridotto la perdita di cartilagine e l’infiammazione del rivestimento articolare nell’osteoartrite nei topi.

Nell’uomo,  invece l’olio essenziale di incenso può aiutare a ridurre i sintomi dell’artrosi e dell’artrite reumatoide. In uno studio del 2018, l’incenso è stato costantemente più efficace di un placebo nel ridurre il dolore dell’artrosi del ginocchio e migliorare la mobilità articolare.

 

Migliora la memoria

La ricerca suggerisce che l’olio di incenso può essere utilizzato per migliorare la memoria e le funzioni di apprendimento. Alcuni studi sugli animali mostrano addirittura che l’uso dell’incenso durante la gravidanza può aumentare la memoria della prole.

In uno di questi studi, quando le ratte gravide hanno ricevuto incenso per via orale durante il loro periodo di gestazione, si è verificato un aumento significativo del potere di apprendimento, della memoria a breve termine e della memoria a lungo termine della loro prole.

 

Può migliorare l’asma

L’olio essenziale di incenso può migliorare i sintomi dell’asma e la bronchite.

In uno studio di 6 settimane, il 70% dei partecipanti con asma bronchiale a cui è stata somministrata gommoresina di Boswellia serrata rispetto a un placebo ha avuto meno attacchi di asma, nonché meno casi di respiro sibilante e mancanza di respiro.

Inoltre, in questo studio del 2018 i ricercatori hanno somministrato alle persone 200 mg di un integratore contenente Boswellia serrata e frutti di Aegle marmelos hanno scoperto che l’integratore era più efficace di un placebo nel ridurre i sintomi dell’asma.

 

Proprietà antinvecchiamento

L’olio essenziale di incenso è un potente antiossidante, quindi ha proprietà antinvecchianti.

Gli antiossidanti aiutano a combattere i radicali liberi, che sono sostanze in grado di causare l’invecchiamento cellulare. I radicali liberi possono danneggiare il DNA, accelerando il processo di invecchiamento.

Inoltre, gli antiossidanti aiutano a rallentare e fermare i danni causati dai radicali liberi. Questo aiuta con il ringiovanimento della pelle.

 

Come usare l’olio essenziale di incenso?

L’incenso può essere utilizzato per trattare diverse condizioni, quindi può essere usato in diversi modi. Puoi prenderlo come integratore sotto forma di compresse, oppure usarlo per via locale.

È importante diluirlo con un olio vettore prima di applicarla sulla pelle ed evitare di ingerirla.

L’incenso è generalmente sicuro da usare, ma come con qualsiasi integratore, è importante parlare con un medico prima di assumerlo.

olio essenziale di incenso

Effetti collaterali

L’incenso è considerato generalmente sicuro per la maggior parte delle persone. Non ha mai riscontrato gravi effetti collaterali ed è stato utilizzato per moltissimi anni.

Gli effetti collaterali riportati negli studi scientifici hanno incluso problemi digestivi, quali:

  1. indigestione
  2. costipazione
  3. nausea

L’incenso può anche interagire con alcuni farmaci, in particolare anticoagulanti e farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) come l’ibuprofene, antinfiammatori e farmaci che abbassano il colesterolo. In questi casi consultare il parere medico prima di assumere un integratore di incenso o l’olio essenziale di incenso.

 

Consigli per l’acquisto: quale prodotto acquistare

Il prodotto che ti consigliamo è questo, un olio essenziale di incenso puro al 100% e Bio. Su internet è pieno di oli essenziali già diluiti o con aggiunta di altri prodotti al loro interno. L’olio che ti consigliamo è tra i migliori sul mercato.

Di seguito ti mostriamo dei consigli per acquistare oli essenziali online consapevolmente:

  • Leggi l’etichetta: Cerca sempre l’olio essenziale di incenso puro e non diluito con altri prodotti. Nonostante il prezzo sia invitante, a volte nasconde delle insidie. Leggi attentamente la descrizione del prodotto e l’elenco degli ingredienti. Una bottiglia che dice “incenso” potrebbe essere una diluizione o una miscela di incenso e un altro olio.
  • Bottiglie di vetro scuro: Gli oli essenziali sono sensibili alla luce del sole, il che significa che si decompongono più rapidamente in un contenitore di plastica trasparente. Per un uso duraturo nel corso del tempo, acquista l’olio essenziale in un contenitore di vetro scuro o ambrato e conservalo in temperatura ambiente.
  • Acquista da marchi rinomati: Leggi sempre le recensioni del prodotto ma stai attento alle false recensioni. Perciò acquista da marchi conosciuti in modo da non sbagliarti.

Ti ricordiamo che sul nostro sito abbiamo una sezione dedicati agli acquisti e alle recensioni dei prodotti. Puoi darci un’occhiata.

 

Conclusioni

L’incenso è stato utilizzato nella medicina tradizionale per trattare un’ampia varietà di condizioni mediche.Questa resina può giovare all’asma e all’artrite, nonché alla salute dell’intestino e alla salute orale. Attieniti ai dosaggi consigliati nell’etichetta del prodotto, in quanto anche se generalmente sicuro per la maggior parte delle persone, può causare effetti collaterali e interazioni farmacologiche.

Come con qualsiasi integratore, è meglio parlare con un medico prima di provare l’olio essenziale di incenso.

Avatar di Healthday
Articolo scritto e revisionato dalla redazione di Healthday.it

Condividi questo post

Articoli correlati