La maggior parte delle persone nell’arco della vita sperimenta un periodo stressante. L’orticaria da stress è un sintomo cutaneo derivante dallo stress. Fortunatamente, l’orticaria da stress generalmente non è motivo di preoccupazione, e a volte può essere curata a casa.

Lo stress lieve solitamente ha uno scarso impatto sul nostro corpo, ma l’esposizione duratura e cronica allo stress può innescare effetti negativi.

In questo articolo parleremo dei modi per curare l’orticaria da stress, dei sintomi e delle cause.

orticaria da stress

Cos’è l’orticaria da stress?

Lo stress è una condizione di salute mentale che può causare svariati sintomi diversi. Quando lo stress diventa eccessivo e si accumula nel nostro organismo, può causare anche sintomi fisici e cutanei come l’orticaria da stress.

Un’orticaria da stress è solitamente il risultato dell’aumento dell’ormone dello stress, anche detto cortisolo. Un aumento di tale ormone può generalmente innescare l’infiammazione in tutto il corpo.

Questa forma di orticaria può apparire ovunque e le aree colpite hanno una forma sollevata, gonfia e pruriginosa e sono di varie dimensioni. In alcuni casi, provocano una sensazione di formicolio o bruciore quando vengono toccati.

Queste placche tendono ad andare e venire e in genere si risolvono entro 2 o 3 ore, ma può essere necessario fino a 1 giorno prima che i sintomi scompaiano. Inoltre, se hai più apparizioni di orticaria, potresti riscontrare questi sintomi per circa 6 settimane, in caso di orticaria acuta.

Secondo questo studio lo stress elevato può essere correlato a condizioni cutanee comuni.

 

Sintomi

L’orticaria da stress solitamente appare come protuberanza rossa in rilievo. Possono formarsi a grappoli e assomigliare a grandi lividi o minuscoli punti.

I sintomi dell’orticaria da stress includono:

  • Prurito
  • Rigonfiamento
  • Arrossamento
  • bruciore
  • formicolio

Poiché un’orticaria da stress sembra simile ad altri tipi di problemi cutanei, può essere difficile autodiagnosticarsi autonomamente la condizione, tuttavia, è molto probabile che si tratti di un’orticaria da stress se hai vissuto un periodo stressante e non ci sono altre cause probabili, come allergie o malattie.

 

Lo stress peggiora le condizioni esistenti

Lo stress può contribuire alle riacutizzazioni di altre malattie della pelle preesistenti.

Ad esempio, lo stress è uno dei fattori scatenanti o delle riacutizzazioni di dermatite atopica, che provoca pelle secca, pruriginosa e squamosa. I livelli di stress possono anche innescare riacutizzazioni di malattie della pelle come la psoriasi.

 

Cause

L’orticaria generica si verifica quando il corpo rilascia un composto chiamato istamina in risposta a un allergene. Tuttavia, lo stress può anche innescare il rilascio di istamina, con conseguente orticaria. Lo stress in questo caso deve necessariamente essere eccessivo e duraturo nel tempo per poter generare questa situazione.

Lo stress aumenta anche la frequenza cardiaca e la temperatura corporea, il che può causare l’infiammazione e il rossore della pelle. Può scaturire da svariati fattori scatenanti come un nuovo lavoro impegnativo, l’università, allenamento eccessivo, cambio drastico delle abitudini e dello stile di vita, ma anche da disturbi di salute mentale come l’ansia o la depressione.

Uno studio recente ha esaminato il modo in cui lo stress colpisce la pelle degli studenti di medicina. Hanno rilevato che coloro che hanno riportato i livelli di stress più elevati hanno anche mostrato una varietà di sintomi cutanei, tra cui forfora, brufoli, perdita di capelli e prurito della pelle.

orticaria da stress gamba

Trattamento

Il trattamento per l’orticaria da stress può solitamente essere eseguito a casa, utilizzando antistaminici non soggetti a prescrizione, questi dovrebbero aiutare ad alleviare il prurito. Premesso che la maggior parte delle volte questa condizione scompare senza alcun trattamento necessario.

Farmaci da banco

Esistono numerosi farmaci da banco che possono aiutare a bloccare l’infiammazione nel tuo corpo. Tra i farmaci più conosciuti troviamo la cetirizina, loratadina, fexofenadina, creme all’idrocortisone.

Le creme anti-prurito come la crema all’idrocortisone possono anche aiutare con il prurito e l’infiammazione in caso di orticaria da stress.

Consultare il medico in caso di domande sui farmaci da banco, nonostante siano farmaci senza prescrizione.

Gestione dello stress

L’orticaria causata dallo stress è segno che devi ridurre il numero di fattori di stress nella tua vita. Esistono molti metodi per aiutare la mente ad alleviare lo stress. Per fare ciò devi eliminare i fattori scatenanti lo stress dalla tua vita. Inoltre lo yoga e la meditazione possono aiutare le persone che sono stressate. Ricordati inoltre, di dormire a sufficienza per permettere al tuo corpo di recuperare le energie perse durante la giornata.

Trattamenti medici

Per i casi più gravi, è disponibile una varietà di farmaci da prescrizione per gestire i sintomi.

Un dottore può prescrivere un farmaco per curare la tua orticaria grave o cronica, tra cui:

  1. antistaminici con prescrizione medica
  2. corticosteroidi
  3. anticorpi monoclonali
  4. immunosoppressori

 

Quando vedere un medico?

Se si verificano gonfiore delle labbra o del viso, problemi di respirazione o respiro sibilante, è necessario andare al pronto soccorso. Queste possono essere complicazioni pericolose per la vita e potrebbe essere necessario adrenalina per il trattamento dell’anafilassi, una grave reazione allergica.

 

Conclusione

L’orticaria da stress è una condizione di salute fisica causata dallo stress psichico. Può comparire in qualsiasi parte del corpo e può prudere o gonfiarsi.

Praticare la gestione dello stress attraverso attività come meditazione, yoga e l’esercizio fisico è la prima linea di difesa contro un’eruzione cutanea da stress. Oltre a ciò, puoi alleviare il disagio di un’eruzione cutanea da stress con farmaci da banco e gestione dello stress.

In caso di grave orticaria consultare un medico o recarsi presso un pronto soccorso.

Avatar di Healthday
Articolo scritto e revisionato dalla redazione di Healthday.it

Condividi questo post

Articoli correlati