La pelle secca è una condizione abbastanza comune con l’aumentare dell’età, causata da idratazione insufficiente. Non è una condizione particolarmente grave, e solitamente può portare a screpolature e prurito cutaneo. Inoltre, può interessare qualsiasi area del corpo, ma è molto comune negli arti superiori e inferiori.

Puoi fare molto da solo per migliorare la salute della tua pelle, incluso l’uso di creme idratanti ed evitare saponi aggressivi, ma a volte quando questa condizione diventa cronica, potrebbe essere necessario l’aiuto di un medico. Infatti, la pelle secca spesso è solo temporanea ed è molto comune in inverno quando si abbassano le temperature, ma può anche essere una condizione permanente e bisognerebbe consultare un dermatologo professionista.

In questo articolo parleremo di pelle secca e di quali sono le cause e i migliori trattamenti.

Pelle secca: tipologie

La pelle secca è una condizione abbastanza comune che solitamente non causa gravi problemi. Un clima molto secco e la mancanza di umidità sono le cause principali. La dermatite è il termine con il quale viene descritto questo problema, vediamo quali sono le tipologie.

Dermatite da contatto

La dermatite da contatto è una condizione che si sviluppa in seguito al contatto tra la tua pelle e qualcosa in grado di causare un’infiammazione localizzata. La dermatite allergica da contatto può svilupparsi quando la pelle è esposta ad un allergene.

Dermatite atopica

La dermatite atopica, chiamata anche eczema, è una condizione cronica caratterizzata da macchie rosse e desquamazione.

Dermatite seborroica

La dermatite seborroica è una malattia infiammatoria che colpisce specialmente il viso e il cuoio capelluto caratterizzata da eruzione cutanea e rossore.

 

Cause e fattori di rischio

Questa condizione è spesso causata da condizioni ambientali e da alcune malattie. Le potenziali cause includono:

  • Meteo: la pelle tende ad essere più secca in inverno, quando le temperature e i livelli di umidità scendono.
  • Calore: riscaldamento centralizzato, stufe a legna, stufe e caminetti riducono l’umidità e seccano la pelle ulteriormente.
  • Bagni caldi: fare lunghe docce o bagni caldi.
  • Saponi aggressivi: saponi e shampoo molto aggressivi.
  • Nuoto in piscina: il cloro può seccare la pelle

Inoltre, alcune condizioni come dermatiti oppure la psoriasi tendono a causare pelle secca.

L’invecchiamento, i cambiamenti ormonali, , il diabete, l’ipotiroidismo, le carenze vitaminiche sono altre delle cause probabili di questa condizione. (articolo)

Sintomi della pelle secca

I sintomi della pelle secca dipendono da molti fattori differenti come l’età, la salute, il clima oppure da qualche condizione dermatologica importante. È probabile che la pelle secca causi uno o più dei seguenti:

  • Pelle ruvida
  • Prurito
  • desquamazione
  • crepe, a volte sanguinolente
  • Arrossamento
  • Pelle grigia

 

La maggior parte dei casi di pelle secca risponde bene allo stile di vita e ai rimedi casalinghi che vedremo in seguito. Qualora non dovessi rispondere bene ai trattamenti casalinghi dovresti rivolgerti ad un dermatologo, quando:

  • La tua pelle non migliora con i rimedi casalinghi
  • La pelle secca è accompagnata da arrossamento
  • Hai ampie aree di desquamazione
  • Hai ferite aperte e sei a rischio di infezione
  • Non riesci a dormire bene a causa del prurito

 

Rimedi per la pelle secca

La nostra pelle non deve mai disidratarsi perciò dovresti bere almeno 2 litri di acqua al giorno sia d’estate che d’inverno, inoltre può applicare semplici cambiamenti nel tuo stile di vita, tra cui:

  • Doccia: non usare l’acqua troppo calda e non stare ore sotto la doccia, in alcune persone persino fare la doccia tutti i giorni può seccare la pelle, ma noi vi consigliamo di farvela lo stesso, tutti i giorni.
  • Detergente: usa un sapone idratante, e non usare detergenti troppo aggressivi
  • crema idratante: applica una crema idratante per il viso e il corpo
  • tamponare la pelle: quando ti asciughi non strofinarti ma asciugati delicatamente, inoltre evita di strofinare nelle zone arrossate o dove hai prurito
  • Copriti: l’inverno può seccare particolarmente la pelle, quindi assicurati di coprirti bene.
  • umidificatore: in casa potrebbe alzare la tua umidità e diminuire l’aria secca

 

Conclusione

La pelle secca è una condizione piuttosto semplice da trattare e bastano piccoli cambiamenti nello stile di vita per risolvere il problema. A volte però potrebbe essere necessario l’intervento dermatologico, soprattutto s’è causato da condizioni mediche importanti.

Se non trattata, la pelle secca può peggiorare. Il trattamento invece ridurrà il rischio di complicazioni, come infezioni in seguito a ferite aperte.

Avatar di Healthday
Articolo scritto e revisionato dalla redazione di Healthday.it

Condividi questo post