Le proteine in polvere sono l’integratore popolare e più conosciuto nel mondo del fitness e non solo. L’integrazione, infatti, ha lo scopo di aumentare la quota proteica quando non si riesce a farlo con la sola alimentazione per un fattore innanzitutto pratico, ma anche economico.
Sono disponibili in vari gusti diversi che vanno dai cremosi ai fruttati, e in fonti sia animali che vegetali.

Possono essere utilizzate per tantissimi scopi e in tantissimi ambiti, possono aiutarti a farti perdere peso o guadagnare massa muscolare, ad aumentare le tue prestazioni o semplicemente a facilitare l’apporto proteico giornaliero di cui hai bisogno.

Proteine del siero del latte

Qui mostreremo solo le proteine del siero del latte (whey), in quanto riteniamo essere le migliori, in quanto hanno il più alto valore biologico (104) in assoluto. Inoltre hanno un qualità proteica molto più elevata rispetto alle altre proteine in polvere, assicurando il più elevato apporto di aminoacidi essenziali all’organismo.

Oggi, data la varietà di integratori sul mercato, non è sempre semplice acquistare le proteine in polvere. Infatti bisogna sapere che si differenziano per numerosi fattori quali:

Concentrazione proteica: Indica la concentrazione proteica contenuta nella polvere. Ad esempio le proteine concentrate hanno l’80% di contenuto proteico effettivo, le isolate possono arrivare al 90%.

  1. Assimilazione: le proteine più assimilabili comportano solo una migliore digestione.
  2. Purezza: Indica la quantità netta di contenuto proteico, tralasciando i grassi e il lattosio. Una proteina più pura avrà quindi meno zuccheri e grassi.
  3. Bcaa: il contenuto di aminoacidi ramificati all’interno del prodotto
  4. Glutammina: il contenuto di glutammina all’interno del prodotto

Le whey si suddividono in tre tipologie:

  1. Concentrate: la concentrazione proteica è circa l’80% presentando il minor grado di purezza in questa categoria. Non sono adatte agli intolleranti al lattosio, in quanto presentano un piccola quantità di questo zucchero.
  2. Isolate: La concentrazione proteica può arrivare al 90%, presentando un miglior grado di purezza rispetto alle concentrate. Vengono sottoposte ad un processo di microfiltrazione chiamato ‘cross flow’ che separa la proteina dai grassi e dal lattosio, risultando in una proteina estremamente pura. Adatte agli intolleranti e a coloro che vogliono dimagrire.
  3. Idrolizzate: Sono la forma più avanzata di proteine in polvere. Note anche come proteine-predigerite, sono sottoposte ad un processo chiamato idrolisi, emulando ciò che avviene nello stomaco durante la digestione. Le proteine verranno scisse in forme più piccole dette peptidi, e la loro assimilazione sarà nettamente migliore.

 

Optimum Nutrition Gold Standard

Optimum-Nutrition-Gold-Standard

Queste proteine prodotte da Optimum Nutrition sono tra le migliori proteine sul mercato. Sono proteine del siero del latte isolate, contengono infatti il 91% di contenuto proteico. Sono disponibili in 13 gusti che soddisferanno il vostro palato e miglioreranno le vostre performance sportive.
Hanno come ingrediente principale le proteine isolate e un elevato contenuto di BCAA (5,5g) e L-Glutammina per porzione. E’ un integratore di proteine ad alto valore biologico, utile per aumentare l’apporto proteico dell’alimentazione in caso di aumentato fabbisogno o di scarso apporto con la dieta.

Ingredienti: Miscela proteica del SIERO (91 %) [LATTE] (isolato di proteine del SIERO, concentrato di proteine del SIERO, isolato di proteine del SIERO idrolizzato, emulsionante: lecitina di SOIA), cacao magro in polvere, aromi, cloruro di sodio, addensante (gomma di xantano), edulcorante (sucralosio).

Dosaggio: Miscelare il contenuto di un misurico (31g) in 180-240 ml di acqua fredda e mescolare, agitare o mischiare fino a quando la polvere si è completamente dissolta.

 

Foodspring protein whey

foodpring-Proteine in polvere

Le proteine prodotte da Food Spring dal contenuto proteico molto elevato sono ottime per chi si allena, composte per il 61% da proteine concentrate e per il 30% da proteine isolate del siero del latte. Inoltre, il marchio garantisce una qualità degli ingredienti tra i più elevati in circolazione, utilizzando latte di alta qualità proveniente da mandrie lasciate pascolare all’aria aperta e alimentate principalmente con erba del pascolo, evitando così gli allevamenti intensivi. Utilizzano la stevia come dolcificante, diminuendo la quantità di carboidrati in eccesso e sono presenti ben 18 g di BCAA ogni 100g di prodotto.
Può contenere tracce di glutine e lattosio.

Ingredienti: Concentrato di proteine del siero di latte (61%), proteine isolate del siero di latte (30%), cacao grezzo in polvere (8%), aroma, emulsionante (lecitina di girasole), dolcificante (sucralosio, glicosidi dello steviolo)

Dosaggio: Mescola 30g (circa 3 cucchiai) di Proteine Whey con 300 ml di acqua o latte.

 

Yamamoto Nutrition Iso-FUJI

Yamamoto Nutrition Iso

Le proteine Iso-FUJI prodotte da Yamamoto prodotte in italia, sono un integratore alimentare a base di proteine del siero di latte isolate mediante ultrafiltrazione a flusso incrociato e microfiltrazione, indicato per sportivi che praticano attività fisica intensa. La microfiltrazione è un processo che garantisce il miglior isolamento degli integratori proteici. Infatti l’azienda garantisce ben 88 g di contenuto proteico su 100 g di polvere per il gusto vaniglia, un contenuto di grassi e carboidrati tra i più bassi in assoluto e sono arricchite con vitamina B6 che aiuta a ridurre l’affaticamento muscolare.
Possono contenere tracce di glutine e lattosio

Ingredienti: proteine del siero di latte isolate mediante microfiltrazione a flusso incrociato (Volactive® UltraWhey XP instant Sunflower) (contiene emulsionanti: lecitina di girasole, lecitina di soia), aromi, edulcorante: sucralosio; bromelina 2500 GDU/g (30 mg/dose giornaliera), vitamina B6 (piridossina cloridrato)
Analisi contenuto proteico ed aminogramma

Dosaggio: Miscelare 3 misurini (30 g) con 80 ml di acqua o altra bevanda a scelta.

 

Yamamoto Nutrition Ultra Whey COMPLEX

Yamamoto-Nutrition-proteine in polvere

Queste proteine prodotte da Yamamoto contengono il 50% di proteine isolate e il 50% di proteine concentrate per un totale di 78 g di contenuto proteico ogni 100g di polvere.
Vengono sottoposte ad un processo di microfiltrazione per determinare l’isolazione della proteine stessa e determinare la qualità del prodotto. Contengono pochissimi grassi (3,7) e carboidrati (3,8), un buon profilo amminoacidico e sono arricchite con vitamina B6.

Ingredienti: proteine del siero di latte concentrate (Volactive® UltraWhey 80), proteine del siero di latte isolate (Volactive® UltraWhey XP instant Sunflower) (emulsionanti: lecitina di girasole, lecitina di soia), aromi, edulcorante: sucralosio; cloridrato di piridossina (vitamina B6).

Dosaggio: aggiungere 3 misurini (30 g) in 200 ml di acqua

 

Impact whey

My protein impact whey isolate

Le impact whey proteine sono buone proteine del siero del latte concentrate, infatti contengono ben 82 g di contenuto proteine per 100g di polvere. Sono presenti ben 7,5g di grassi e 4 g di carboidrati per 100 g di prodotto.
Comprende anche gli aminoacidi essenziali, tra cui 4,5 g di BCAA che contribuiscono alla formazione e al recupero della massa muscolare.
Contiene glutine e lattosio.

Ingredienti:Proteine del Siero del Latte Concentrate (Latte) (91%), Emulsionante (Lecitina di Soia), Cacao in Polvere, Aromi, Dolcificante (Glicosidi Steviolici)

Dosaggio:1 misurino grande (25g) ad acqua o latte dai 30 ai 60 minuti dopo l’allenamento

 

A cosa servono le proteine in polvere?

Diversi studi hanno dimostrato che assumere almeno 20 g di proteine subito dopo l’allenamento incrementa la sintesi proteica, ovvero la costruzione di proteine a partire dai singoli amminoacidi, di circa 3 volte il normale, aumentando quindi la massa e favorendo il recupero muscolare, a patto che si assumano proteine ad alto valore biologico e a rilascio veloce come quelle del siero del latte.⁠

Quando ci alleniamo in maniera intensa le fibre muscolari vengono distrutte e quindi si va incontro al processo catabolico, ovvero la rottura delle proteine.⁠
Assumendo quindi almeno 20 g di proteine ad alto valore biologico nel post allenamento si ha subito un pronto recupero con conseguente crescita muscolare.⁠

Subito dopo l’allenamento si ha un periodo di tempo nel quale si ha un aumento delle sintesi delle proteine, in quanto i nutrienti sono indirizzati verso il muscolo distrutto. Questo lasso di tempo è chiamato “finestra anabolica”⁠
Alcuni studi, quindi, hanno dimostrato che assumere proteine a ridosso, sia prima che dopo l’allenamento, si ha un aumento di massa magra e riduzione di massa grassa maggiore rispetto a chi assume le proteine lontano dall’allenamento.⁠

Per la crescita muscolare, questo studio dimostrano che le proteine ​​del siero di latte possono essere leggermente migliori di altri tipi di proteine, come la caseina o la soia.

Le proteine in polvere possono essere abbinate con la creatina e con dei carboidrati ad alto indice glicemico in modo da favorire il recupero muscolare.

Avatar di Healthday
Articolo scritto e revisionato dalla redazione di Healthday.it

Condividi questo post