Il sangue è un fluido di colore rosso che trasporta l’ossigeno e i nutrienti alle cellule del nostro organismo. Esso infatti, fornisce sostanze essenziali, come zuccheri, ossigeno e ormoni, a cellule e rimuove i rifiuti di scarto.

Il sangue viene pompato dal cuore a tutte le parti del corpo, e successivamente viene restituito indietro per ripetere nuovamente il ciclo. E’ quindi, un tessuto fluido, poiché è composto da un insieme di cellule simili che svolgono specifiche funzioni, sospese in una matrice liquida, detta plasma. Il sangue inoltre, è necessario per mantenerci in vità, in quanto se il flusso sanguigno dovesse cessare, la morte si verificherà in pochi minuti.

In questo articolo ti mostriamo cos’è il sangue, quali sono le sue funzioni e da cosa è composto.

Cos’è il sangue?

Il sangue è un fluido opaco di colore rosso, più denso dell’acqua. Questo colore gli è conferito dall’emoglobina, una proteina contenente il ferro.

Il sangue è costituito da 4 componenti:

  • Globuli rossi
  • Globuli bianchi
  • Piastrine
  • Plasma

 

Globuli rossi

I globuli rossi, chiamati anche eritrociti hanno la forma di dischi leggermente appiattiti. I globuli rossi contengono l’emoglobina che trasporta l’ossigeno. L’emoglobina satura di ossigeno ha un colore più brillante, al contrario dopo che ha rilasciato l’ossigeno alle diverse parti del corpo ed è quindi impoverita di questo ha un colore più scuro.

Ogni globulo rosso vive circa 4 mesi. Ogni giorno, il corpo produce nuovi globuli rossi per sostituire quelli che muoiono e vengono prodotti nel midollo osseo. Il corpo umano produce intorno 2 milioni di globuli rossi ogni secondo e circa lo stesso numero viene eliminato. (articolo)

Globuli bianchi

I globuli bianchi detti anche leucociti appartengono al sistema immunitario e costituiscono meno dell’1% del contenuto sanguigno. I globuli bianchi combattono i germi, come batteri e virus. Alcuni tipi di globuli bianchi producono anticorpi, che sono proteine in grado di riconoscere i materiali estranei e aiutano il corpo a liberarsene.

Piastrine

Le piastrine dette anche trombociti, sono cellule che aiutano nel processo di coagulazione. Quando un vaso sanguigno si rompe, le piastrine si accumulano nell’area e aiutano a sigillare. Le piastrine interagiscono con le proteine ​​della coagulazione per prevenire o fermare l’emorragia. Ogni piastrina sopravvive per circa 9 giorni e vengono sostituite continuamente.

Plasma

Il plasma è la parte liquida del sangue. E’ di colore giallastro ed è composto per il 92% da acqua e per il restante 8% da proteine, zuccheri, grassi, ormoni e vitamine e rappresenta il 55% del contenuto sanguino. Il restante 45% è costituito dalle cellule.

 

Funzioni del sangue

Il sangue ha varie funzioni che sono vitali. Queste includono:

  • Fornire ossigeno ai tessuti del corpo
  • Fornire nutrienti essenziali alle cellule, come proteine, grassi e zuccheri
  • Rimuovere i materiali di scarto, come anidride carbonica, urea e acido lattico
  • Proteggere il corpo da malattie, infezioni e corpi estranei

Inoltre, le piastrine consentono la coagulazione del sangue, nel caso in cui si verifica un’emorragia. Questo coagulo di piastrine raggruppate tra loro forma una crosta, che ferma l’emorragia e aiuta a proteggere la ferita dalle infezioni.

 

Circolazione sanguigna

Ad ogni battito cardiaco, il cuore pompa il sangue in tutto il nostro corpo, trasportando ossigeno a ogni cellula. Dopo aver trasportato l’ossigeno, ritorna al cuore che lo invia ai polmoni per raccogliere l’ossigeno, e questo ciclo si ripete ogni volta.

Il sistema circolatorio è costituito da vasi sanguigni che trasportano il sangue dal cuore ai tessuti e viceversa. Due tipi di vasi sanguigni trasportano il sangue in tutto il nostro corpo:

  • Le arterie trasportano il sangue ossigenato dal cuore ai tessuti.
  • Le vene trasportano il sangue dai tessuti al cuore 

Mentre il cuore batte, puoi sentire il sangue che viaggia attraverso il corpo nei punti di pulsazione, come il collo e il polso, dove grandi arterie piene di sangue scorrono vicino alla superficie della pelle.

 

Malattie del sangue

E’ colpito da diverse malattie. Tra queste troviamo:

Anemia: Questo succede quando si hanno bassi livelli di globuli rossi o di emoglobina e le cellule non trasportano l’ossigeno in modo efficace, causando affaticamento, pelle pallida e altri sintomi.

Coaguli di sangue: la coagulazione piastrinica in seguito ad una ferita è una cosa normale, ma se si formano all’interno di un vaso sanguigno possono bloccarlo. Inoltre se questo coagulo si stacca e viene trasportato dal sangue fino ai polmoni, può causare un embolia polmonare.

Emofilia: una malattia ereditaria causata da un deficit di alcune proteine di coagulazione. Può causare lividi e sanguinamenti facili.

Anemia falciforme: Una malattia ereditaria dei globuli rossi caratterizzata da anomalie dell’emoglobina

 

Conclusioni

Il sangue è essenziale per il nostro corpo, per mantenerci in salute e in vita. I componenti principali del sangue sono i globuli rossi, globuli bianchi, piastrine e plasma. E’ essenziali per trasportare l’ossigeno nei diversi distretti corporei per mezzo dell’emoglobina contenuta nei globuli rossi.

Avatar di Healthday
Articolo scritto e revisionato dalla redazione di Healthday.it

Condividi questo post

Articoli correlati