Le vertigini si riferiscono ad una sensazione di giramento di testa. Le vertigini da cervicale, sono una sensazione di disorientamento o instabilità causate da una lesione del tratto cervicale del collo o da una condizione di salute.

È quasi sempre accompagnato da dolore al collo e la gamma di movimento è spesso ridotta e accompagnata da mal di testa. Gli episodi di vertigine cervicale durano ore e la condizione stessa può durare per anni.

La diagnosi può essere complessa poiché alcuni sintomi possono corrispondere ad altri problemi di salute, come trauma cranici, labirintite e molti altri. Il trattamento prevede di affrontare eventuali problemi muscolari o medici sottostanti e ci sono anche modi per aiutare a prevenire alcune forme di vertigine cervicale e la condizione può essere curata senza intervento chirurgico nella maggior parte dei casi.

In questo articolo parleremo di vertigini da cervicale, dei sintomi, delle cause e del migliore trattamento possibile.

vertigini da cervicale

Cosa sono le vertigini da cervicale?

Le vertigini da cervicale sono una condizione di salute che influenza l’equilibrio in relazione ai movimento del collo. L’equilibrio coinvolge molti organi contemporaneamente come occhi, muscoli, articolazioni e sistema nervoso che lavorano insieme al sistema vestibolare, una componente dell’orecchio interno che fornisce il contributo principale al senso di equilibrio e allo scopo di coordinare il movimento del corpo. Quando anche una parte è danneggiata o interrotta, rimanere in posizione eretta potrebbe essere un problema serio.

Sebbene la ragione esatta della vertigine cervicale rimanga sconosciuta, molti esperti ritengono che sia un problema di comunicazione tra il sistema vestibolare e un senso chiamato propriocezione.

Le vertigini cervicali si verificano quando una lesione coinvolge i recettori del collo, eliminando la propriocezione.

 

Sintomi di vertigine cervicale

Le vertigini da cervicale sono associate alla mancanza di equilibrio dovuti a movimenti improvvisi del collo e della testa.

I principali sintomi includono:

  • perdita di equilibrio
  • male alla testa
  • nausea
  • vomito
  • dolore al collo
  • ronzio alle orecchie
  • problemi di concentrazione
  • debolezza

Le vertigini da vertigine cervicale possono essere correlate al dolore al collo e solitamente durano per diverse ore.

I sintomi possono peggiorare dopo che si è stati seduti per molto tempo e con  l’esercizio fisico che coinvolge i muscoli cervicali.

 

Cause

Ci sono una serie di potenziali cause di vertigini da cervicale sebbene questa condizione sia ancora oggetto di ricerca. Possono essere la conseguenza di un trauma fisico oppure il risultato di una condizione di salute che colpisce la colonna vertebrale.

Le cause più comuni includono:

  1. Ernia del disco: quando il centro di un disco spinale si gonfia o ernia può spingersi verso il midollo spinale.
  2. Postura scorretta: con il passare del tempo una postura errata come piegare il collo in avanti per leggere può comprimere le vertebre cervicali
  3. Spondilosi cervicale: si riferisce alla rottura dei dischi e delle articolazioni della colonna vertebrale nel tempo.
  4. Esercizio fisico errato: l’esercizio fisico con i pesi svolto in maniera errata può causare traumi alla cervicale e vertigini da cervicale.

 

Diagnosi delle vertigini da cervicale

La diagnosi di vertigini cervicali può essere difficile poiché non esiste un test per diagnosticare la vertigine cervicale.. I medici dovranno eliminare altre potenziali cause di vertigini cervicali con sintomi simili, tra cui:

  • vertigine posizionale benigna
  • vertigine centrale
  • vertigini psicogene
  • malattie dell’orecchio interno

Una volta escluse altre cause e condizioni, i medici eseguiranno un esame fisico che richiede di girare la testa e verificare se si verifica il nistagmo, ovvero movimenti oculari involontari.

Ulteriori test per confermare questa diagnosi possono includere:

  • Risonanza magnetica cervicale
  • Radiografia del rachide cervicale e della colonna vertebrale
  • Esame vestibolare

In un recente studio è stato scoperto che le persone con vertigine cervicale possono apparire ai medici come persone con emicrania che hanno anche lesioni al collo.

 

Trattamento

Il trattamento della vertigine cervicale dipende dal trattamento della causa scatenante, ma nella maggior parte dei casi possono essere gestite senza intervento chirurgico.

Inoltre, i medici possono raccomandare terapia fisica, riabilitazione vestibolare, farmaci o una combinazione di trattamenti.

Fisioterapia

Gli esercizi di fisioterapia possono aiutare a migliorare l’equilibrio e la coordinazione, aumentando la gamma di movimento del collo. Un fisioterapista può allenarti a una postura corretta e insegnarti esercizi di stretching per ridurre i sintomi.

È importante notare che la terapia fisica può migliorare molti sintomi di vertigini da cervicale come il dolore e il mal di testa, ma non può eliminarle del tutto.

Riabilitazione vestibolare

La riabilitazione vestibolare comprende una serie di esercizi progettati per migliorare le vertigini da cervicale.

Il tuo medico può insegnarti come eseguire questi trattamenti per le vertigini cervicali a casa.

Farmaci

I medici possono anche prescrivere farmaci per ridurre le vertigini da cervicale. I farmaci più comunemente prescritti includono:

  • miorilassanti come tizanidina e ciclobenzaprina
  • analgesici, come paracetamolo e l’ibuprofene
  • farmaci anti-vertigini

 

Conclusioni

Le vertigini da cervicale rappresentano un problema comune per coloro che soffrono di problemi del tratto cervicale. Possono essere causate da posture mantenute errate e collo piegato durante la lettura o traumi fisici del tratto cervicale.

I medici raccomandano la terapia fisica per migliorare la libertà di movimento del collo e l’equilibrio. Tecniche di stretching, terapia farmacologica sono tra i trattamenti più utilizzati per migliorare questa condizione di salute fisica.

Avatar di Healthday
Articolo scritto e revisionato dalla redazione di Healthday.it

Condividi questo post

Articoli correlati